Stelle cadenti artificiali

img_2663Il 17 gennaio un razzo giapponese ha portato in orbita il satellite che sarà in grado di sparare stelle cadenti artificiali.

L’Astro Live Experience, un’azienda giapponese, ha progettato il satellite Sky Canvas che sarà testato durante quest’anno e usato poi nel 2020, sopra il cielo di Hiroshima, per celebrare i 75 anni dall’esplosione della bomba atomica. Se i test andranno bene questo spettacolo inaugurerà le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Il satellite Sky Canvas sarà in grado di sparare un centinaio di sciami meteorici rendendo le stelle cadenti un servizio a portata mondiale. Inoltre queste comete saranno più lente e più luminose delle stelle cadenti naturali.

Come accade per ogni novità c’è sempre qualcuno che si preoccupa dei danni che questa potrebbe causare ma i responsabili dell’ALE assicurano che la nuova tecnologia non sarà pericolosa né per l’aumento di detriti spaziali, né per la nostra atmosfera, anzi essa permetterà di studiare in modo approfondito uno strato atmosferico ancora poco conosciuto.

fonte:felicitàpubblica.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...